• Allarga caratteri
  • Grandezza caratteri predefinita
  • Stringi caratteri
Home Guide fai da te Come costruire una semplice e versatile incubatrice

Come costruire una semplice e versatile incubatrice

E-mail Stampa
Qui spiegheremo come in pochi passi potrete allestire un'incubatrice per uova di tartaruga. La prima cosa da fare è procurasi un piccolo frigorifero da campeggio, un contenitore di plastica che entri all'interno del vano frigo, un cavetto da 25watt ed un termostato meccanico con sonda, da non dimenticare il termometro per il controllo della temperatura, vanno benissimo quelli per acquariofilia. Ora andiamo a vedere come viene assemblata:

(Passo 1)
Il frigo da campeggio: ne esistono di diversi tipi, ma la cosa importante è che non abbia il coperchio totalmente asportabile, prendete uno di quelli con sportello che si apre "a libro". Questo è importante per mantenere quella leggera inclinazione che permetterà alla condensa di scivolare posteriormente e conserverà una piccolissima fessura per il passaggio dell'aria; questa apertura sarà garantita dall'uscita del filo del cavetto riscaldante.



(Passo 2)
Sul fondo del frigo andremo a sistemare:
1. il cavetto riscaldante (in modo uniforme);
2. una piccola griglia in plastica (per tenere il cavetto ben fermo);
3. tre bicchieri di vetro.



A questo punto potete già cominciare a mettere l'acqua all'interno del vano frigo ma mettetene poca, il resto verrà aggiunto in seguito.

(Passo 3)
Appoggiate il contenitore sul fondo a contatto con i bicchieri. Nel recipiente di plastica sistemate una grossa pietra di porfido, che grazie al suo peso permetterà al contenitore di non galleggiare e lo renderà più stabile. Nella vaschetta dovrete mettere un substrato di sabbia e vermiculite dove poggeranno le uova (dopo svariate prove abbiamo appurato che un primo strato di sabbia ed un letto soffice di vermiculite dello spessore di 3-4 cm è la soluzione migliore).


(Passo 4)
Siamo giunti quindi alla fine dell'assemblaggio, come potete vedere la sua realizzazione è molto semplice e alla portata di tutti, con costi molto contenuti.


Impostate il valore di temperatura del termostato meccanico sui 32C°, nei mesi più caldi supera agevolmente i 33C°. La sonda va sistemata nella zona intermedia del contenitore facendola appoggiare sulla vermiculite proprio come se fosse un uovo, infossandola per circa 1-2 cm. A questo punto aggiungiamo l'acqua rimanente facendo attenzione a lasciare almeno 3 cm prima della fine del contenitore (per il rabbocco possiamo usare i classici contenitori per il rifornimento dell'acqua nel ferro da stiro). A questo punto, attaccate tutto e lasciate la vostra incubatrice a pieno regime per almeno tre giorni, tempo necessario per il corretto collaudo di temperatura, umidità, ecc.

Materiale

Costo
Frigo da campeggio

€ 13,00 / 17,00
Contenitore

€ 5,00
Cavetto 25w

€ 23,00
Termostato Resun

€ 15,00
Vermiculite, sabbia, pietra porfido

€ 10,00
Totale

€ 70,00
 

Credits: Realizzazione siti Firenze | Basato sul template originale di etosha-namibia.ch | PI 06016550482